Dita di presa

Techny Service è a disposizione per fornitura dita di presa o gripper fingers rigide, elastiche o multi-giunto. Mani di presa, dita di presa, sensori, moduli rotanti, dispositivi di cambio rapido e protezioni costituiscono il sistema di presa (Holding System).

Consulta la sezione dedicata

Pinze robotiche con organi prensili o dita di presa TECHNY SERVICE

Se le mani di presa sono la parte terminale di un manipolatore industriale, le dita non sono altro che l’appendice prensile che consente di afferrare, posizionare, rilasciare gli oggetti. Le gripper fingers vengono fissate sulle griffe (Jaws), ovvero la parte esterna e mobile del robot quasi sempre parte integrante della meccanica (e dunque, a differenza delle dita di presa e dei tools, non sostituibile).

Proprio come avviene in una mano umana, sono i movimenti di apertura e chiusura delle dita di presa (in inglese gripper fingers) a permettere di afferrare l’oggetto e rilasciarlo nella posizione desiderata. A seconda dell’applicazione e del tipo di merce da manipolare, potranno essere indicate diverse tipologie di dita di presa. Esistono infatti dita di presa rigide, elastiche o multi-giunto.

Techny Service è a disposizione per sviluppare dita di presa studiate per rispondere con la massima precisione ad applicazioni specifiche. Contattaci per maggiori informazioni su mani e dita di presa.

 

Dita di presa o gripper fingers per automazione industriale

Le dita di presa sono gli apici terminali delle mani di presa (gripper) e gli elementi incaricati di afferrare materialmente gli oggetti e/o i materiali da manipolare. Le gripper finger fanno parte del cosiddetto sistema di presa (Holding System), ovvero l’insieme dei dispositivi che eseguono le operazioni di presa/sostegno di oggetti e materiali. I componenti del sistema di presa sono: mano di presa, dita di presa, sensori, moduli rotanti, dispositivi di cambio rapido e protezioni.

A seconda del tipo di applicazione e del materiale da manipolare, le dita di presa possono essere rigide, elastiche, multi-giunto, dotate di sensori. In alcuni casi possono anche essere dotate di estensori nella parte terminale. A distinguere le dita di presa sono anche:

  • la superficie di presa (gripping area), ovvero l’intero spazio delle dita di presa in cui può avvenire il contatto con l’oggetto;
  • la superficie attiva (gripping surface), ovvero la superficie che entra effettivamente in contatto diretto con l’oggetto ed è dunque soggetta alla forza.

 

Contatta TECHNY SERVICE per fornitura mani e dita di presa in Lombardia

Techny Service è a disposizione per fornire dita di presa, accessori e cambi rapidi mani di presa studiati per soddisfare le esigenze di diverse applicazioni. La nostra expertise riguarda tutti gli aspetti e i componenti che costituiscono gripper e sistemi di presa (Holding Systems).

I meccanismi di gripping nel loro insieme (mani e dita di presa, sensori, moduli rotanti, dispositivi di cambio rapido gripper e protezioni) sono alla base dell’innovazione robotica nell’automazione dei processi, essenziale per migliorare la produttività, l‘efficienza e la competitività delle industrie produttive.

Contattaci per maggiori informazioni su mani e dita di presa.

Ampia gamma di pezzi e accessori di alta qualità

Centralina di termoregolazione TS9 per stampi

Centralina di termoregolazione DUAL per stampi

Accessori centraline

Frutti multipolari e custodie

Menu